Gengivite e parodontite

Le malattie parodontali (gengivite e parodontite) sono davvero comuni, ma possono essere prevenute attraverso una buona igiene orale.

Una comune patologia

Circa il 40% degli adulti soffre di malattie parodontali – spesso senza esserne a conoscenza. La malattia si sviluppa lentamente e spesso senza provocare dolore o segni visibili.

Gengive sane

Le gengive possono definirsi sane se di colore rosa pallido e compatte.

Le gengive possono definirsi sane se sono di colore rosa pallido e compatte. Il tessuto gengivale copre l’osso e si adatta saldamente al dente come un collare. Non risultano sanguinanti al momento dello spazzolamento o della pulizia interdentale.

Gengivite

Un tessuto gengivale infiammato è caratterizzato da arrossamento e gonfiore.

Una pellicola aderente, detta placca batterica, si forma costantemente sui denti. Se non esegui una corretta igiene orale, la placca si depositerà specialmente tra i denti e lungo la linea gengivale. Quando la placca si accumula in queste zone causa l’infiammazione gengivale - gengivite. Il tessuto gengivale infiammato è caratterizzato da rossore e gonfiamento. Le gengive possono sanguinare quando pulisci i denti. 

Parodontite

Se la placca non viene rimossa, cresce, accumulandosi nel solco gengivale. Sulla superficie radicolare del dente la placca si indurisce diventando tartaro con una superficie grezza dove i batteri possono aderire più facilmente. Poiché il supporto osseo si decompone gradualmente, il dente perde sempre più il suo attacco. L’infiammazione gengivale si evolve in parodontite. Si tratta di un lento processo che spesso passa inosservato ed indolore. Col tempo il dente si mobilizza e nel peggiore dei casi lo si perde.

Prevenzione e trattamento

Puoi fare molto da te per prevenire e contrastare le malattie parodontali attraverso una corretta igiene orale. Lava i denti due volte al giorno. Una volta al giorno pulisci anche tra i denti usando lo scovolino, gli stick dentali, i Mini Flosser o il filo interdentale. Uno spazzolino speciale che raggiunga le parti più difficili potrebbe essere necessario. Chiedi al tuo dentista o igienista dentale per avere consigli ed istruzioni.

Se sospetti infiammazione gengivale contatta il tuo dentista o igienista dentale. La collaborazione tra te e il tuo dentista/igienista dentale è di grande importanza per un risultato ottimale, anche a trattamento completato. Visite di controllo regolari insieme ad un’accurata igiene orale a domicilio sono fondamentali per evitare che il problema si manifesti di nuovo.

Materiale informativo

Leggi di più in merito alle malattie parodontali all’interno del nostro folder per pazienti.
Scarica Gengivite e parodontite – guida per il paziente

Gengivite = infiammazione gengivale
Parodontite = perdita ossea alveolare